On ou Off ? | De que lado você está ?

dez 21 2012
By: Deivison Pedroza
Categories: Blog
7 Comentários

Texto do Vídeo On ou Off, em Italiano.

On o off ? Da che parte stai ?

Non è d’adesso  che il mondo sta cambiando sempre più velocemente.
Viviamo in un’epoca in cui ciò che è nuovo  oggi domani  magari diventerà obsoleto.
Un’era in cui grandi cambiamenti accadano per oltre 100 mila kbyte al secondo, anche quando siamo off.
I cambiamenti climatici ci sono  aumenti e prevedere  il futuro è quasi incerto come indovinarlo
Il traffico sta  caotico e arrivare per  primo  è diventato più importante che arrivare insiemi

 

Non c’è più dialogo.

Suonare il clacson  è diventato più importante che parlare.
Stiamo condividendo individualità, piuttosto che la solidarietà.
Viviamo in un’epoca in cui 24 ore non è sufficiente per rispondere a tutte le email che riceviamo.

Il nostro social network e i nostri amici ora sono virtuali.
Prima viviamo collegati con la terra , il  bosco, il  vento, l’ acqua, o semplicemente per le cose che ci faceva  bene.
Ora siamo  connesso a Internet.

Sarà questo è l’evoluzione della umanità ?

Ciò che  porteremo avanti ?
On  o Off ?

Che cosa dovremmo essere? Da che parte dovremmo essere?
Chiedere  permesso, per favore, dire grazie, dare la precedenza  chiedere scusa  è off.
Dire ciao, o magari non dire niente è on .
Piacere di incontrare gli amici, entrare in un gruppo e condividere esperienze è off.
Inviare messaggi pronte e cliccare mi piace nelle foto dei  sconosciuti è on .
Giocare a palla, pattinare, incontrare persone,  avventurarsi è off.

 

Vivere tutto il tempo dentro l’ufficio e non lasciare la stanza …

On  o  Off ? da che parte stai?
Questa è una delle poche risposte che non troverai.

E’ necessario  fermarsi  e riflettere.
Dopo tutto, è molto difficile sapere quale sarà il futuro, quando non avete idea di ciò che sta accadendo nel presente.
E ‘tempo di rivedere  il modo di guardare il mondo.
Che il mondo può  essere uguale, ma diverso.
Inutile  volere  la sostenibilità  senza essere sostenibili
Da che parte stai?

 

Il consumo  incosciente può essere evitato. Che  abbiamo  delle cose di  troppo e che  tanti ancora non hanno n’anche conosciuto.
I rifiuti devono essere combattuti.
Il crollo economico del pianeta non viene risolto con l’aumento dei nostri acquisti, ma forse con un ritorno alle origini: umili,  sinceri, senza pretese,  collaborativi , prodottivi.
On  o Off ? Da che parte stai ?
Il tempo sta passando. Sveglia ti !
Pianti il bene per raccogliere dei bei frutti
Dove se pianta ha vita
Dobbiamo rimanere con il pianeta e respirare la stessa aria
Dobbiamo lasciare figli migliore per avere dei  nipoti migliore ancora.
La sostenibilità è questo spegnersi nel tempo  giusto e  rispettare  l’ambiente.
Vivere nella comunità e per la comunità.
Le idee migliori del mondo sono le idee migliori al mondo.
Ricordate, non  ci sono fiori senza semi.
Nel mondo ogni giorno c’è meno gentilezza.
l’Intolleranza genera intolleranza.
Siamo in grado di parlare male un del altro, ma non siamo in grado di rispondere ad una scortesia con un sorriso,

se non cerchiamo di cambiare noi stessi  il mondo non cambia.

On  o Off ? Da che parte stai ?
Il mondo sta cambiando molto velocemente.
O corriamo adesso o dovremo correre per recuperare.
Connesse  a un nuovo futuro per il pianeta.
non lascare mai  che lui se spenga.

7 Comments

  1. Walter D´Albuquerque
    3 de janeiro de 2013

    Excelente vídeo. O autor nos consegue levar à razão de uma forma impressionante.
    Nos damos conta que somos mais ON que OFF. Nosso dia a dia se mostra irresponsável, imaturo, até mesmo inservível… porque chegamos a este ponto?

  2. nivio martins
    14 de janeiro de 2013

    Prezado Irmão .. Recebi um e-mail sobre In ou Off……..Retratou um pouco da minha vida… Obrigado e que o Criador Incriado dê forças para continuar neste trabalho. Nivio

  3. Suelena
    20 de janeiro de 2013

    Lindos textos!

  4. Karen
    27 de janeiro de 2013

    Parabéns pelo fantástico vídeo!!!

    Há uma versão com legenda em inglês?? Gostaria de mostrar para alguns amigos na Europa.

    Obrigada!

  5. Léo
    4 de fevereiro de 2013

    Gostaria de saber se tens uma versão com legenda em Espanhol?
    Ou o texto escrito em Espanhol?…Gostaria de mandar para alguns
    amigos na Argentina………

    Obrigado.

  6. Rosângela Pontes
    17 de fevereiro de 2013

    Muito interessante este vídeo. Toca o coração, faz a gente pensar!!! Abraço.

Drop a comment

O seu endereço de email não será publicado Campos obrigatórios são marcados *


7 × seis =

www.site-web www.site-web read more